Agenzia DOLCI SOGNI by Coop. Soc. IL SOGNO a r.l.
Autorizzato Prov. Roma R.U. 1333 del 02/04/2012
 
MODALITÁ DI PAGAMENTO

C5 per mille alla Coop. soc. Il Sogno
Corsi a Roma
Visite guidate con permesso speciale Roma
Visite guidate serali animate con attori
 
 

. Romeguide - La guida di Roma  
  telefono 06.85301758 - fax 06.85301756 - EmailEmail: ilsogno@romeguide.it
Coop. soc. IL SOGNO arl - Viale Regina Margherita 192 - 00198 ROMA
. la guida online piu' completa di Roma
DOVE DORMIRE divisore TOURS DI ROMA divisore MOSTRE divisore MUSICA divisore TEATRI divisore VATICANO divisore VISITE GUIDATE divisore SPECIALE GRUPPI
spazio
MOSTRE
Ovidio. Amori miti e altre storie
Scuderie del Quirinale
dal 17-10-2018 al 20-01-2019
spazio
  • Ovidio. Amori miti e altre storie - Scuderie del Quirinale
  • Ovidio. Amori miti e altre storie - Scuderie del Quirinale
  • Ovidio. Amori miti e altre storie - Scuderie del Quirinale
  • Ovidio. Amori miti e altre storie - Scuderie del Quirinale
  • Ovidio. Amori miti e altre storie - Scuderie del Quirinale
  • Ovidio. Amori miti e altre storie - Scuderie del Quirinale
  • Ovidio. Amori miti e altre storie - Scuderie del Quirinale
  • Ovidio. Amori miti e altre storie - Scuderie del Quirinale
  • Ovidio. Amori miti e altre storie - Scuderie del Quirinale
  • Ovidio. Amori miti e altre storie - Scuderie del Quirinale
  • Ovidio. Amori miti e altre storie - Scuderie del Quirinale
  • Ovidio. Amori miti e altre storie - Scuderie del Quirinale

ORARIO INGRESSO

COSTO D´INGRESSO


RICHIESTA DISPONIBILITA'
Email :
Tel. (facoltativo)

*per avere anche conferma telefonica.
.
Data:
N. Pax
Richiedi altre informazioni

La prenotazione è soggetta a conferma

Call Center Coop. Soc. IL SOGNO a r.l.
Lunedì - Venerdì: ore 9-19
Sabato ore 10-14
Domenica chiuso


Ovidio. Amori miti e altre storie in mostra a Roma alle Scuderie del Quirinale dal 17 ottobre 2018 al 20 gennaio 2019 per celebrare il bimillenario della morte del poeta Publio Ovidio Nasone, morto in esilio a Tomi, sul Mar Nero, fra il 17 e il 18 d.C.

Tra gli autori della latinità, Publio Ovidio Nasone è sicuramente uno dei più amati; i suoi versi, che parlino d’amore, di miti o delle storie degli dèi restituiscono sempre a ognuno l’immagine di un mondo vivo e culturalmente dinamico. Ma cosa hanno in comune la scrittura e l’immagine? Come sottolineare l’importanza delle parole attraverso le opere? Come raccontare l’importanza nella storia occidentale di un poeta come Ovidio attraverso altre arti, altri artisti, altre forme?
Queste le domande alle quali la mostra delle Scuderie del Quirinale intende rispondere in maniera semplice e rigorosa, coinvolgente e sorprendente lungo un percorso tematico che affronta la vita di Ovidio e l’influenza della sua opera letteraria sia sulla sua epoca che sull’Occidente arrivando fino ai giorni nostri.

Oltre 200 opere tra affreschi e sculture antiche, preziosissimi manoscritti medievali e dipinti di età moderna accompagneranno il racconto della vita del poeta e dei temi al centro dei suoi scritti: l’amore, la seduzione, il rapporto con il potere e il mito...

più informazioni>>

 

 

ORARIO INGRESSO

COSTO D´INGRESSO

 

Da domenica a giovedì dalle 10.00 alle 20.00
Venerdì e sabato dalle 10.00 alle 22.30
L’ingresso è consentito fino a un’ora prima dell’orario di chiusura

Gli orari sono gli stessi anche per i giorni festivi


DOVE SI TROVA:
COME ARRIVARE:

 

Tutti i biglietti includono l’audioguida in italiano e inglese

Biglietto Open valido per un ingresso in qualunque giorno e orario € 25.00 (spese di agenzia incluse)
Intero € 20.00 (spese di agenzia incluse)
Ridotto € 18.00 (spese di agenzia incluse)
Cortesia €3,50 (spese di agenzia incluse)
Ingresso gratuito fino ai 6 anni
Biglietto speciale Pausa Pranzo per tutti i visitatori esclusivamente dal lunedì al venerdì non festivi dalle 12.40 alle 14.20 € 12.50 (spese di agenzia incluse)

Il biglietto ridotto è valido per:
- giovani fino a 25 anni (under26)
- insegnanti in attività (presentando un tesserino scolastico o una dichiarazione della scuola)
- gruppi convenzionati
- forze dell'ordine in attività (presentando il tesserino)
- persone con invalidità < 100% (in possesso di verbale di invalidità che attesti la percentuale dichiarata. Non saranno presi in considerazione altri giustificativi. Accompagnatore gratuito in caso di necessità)

Il biglietto cortesia è valido per:
- bambini e ragazzi dai 6 ai 17 anni compiuti (under 18)
- guide turistiche abilitate (presentando il tesserino)
- possessori tessera ICOM e ICCROM (presentando la tessera)
- dipendenti MiBACT (presentando il tesserino ministeriale)

L'ingresso gratuito è valido per:
- under 6
- persone con invalidità al 100% (in possesso di verbale di invalidità che attesti la percentuale dichiarata. Non saranno presi in considerazione altri giustificativi. Accompagnatore gratuito)
Per i bambini sotto ai 6 anni e le persone con invalidità 100% non è richiesto il pagamento della prevendita anche in caso di prenotazione del biglietto da parte dei genitori e di altri accompagnatori.

VISITE GUIDATE PER LE SCUOLE
130.00 euro per ogni gruppo (comprensivo di spese d'agenzia)

VISITE GUIDATE INDIVIDUALI in italiano in gruppo precostituito
sabato, domenica e festivi (ore 10.20 – 12.00 – 16.20 -18.00 ) 9.50 euro a persona
Le visite avvengono in gruppi di massimo 25 partecipanti singoli
Il costo del servizio non comprende il biglietto di ingresso alla mostra

LABORATORI PER FAMIGLIE
Divinità … al verde! Laboratorio per bambini dai 3 ai 6 anni
Il laboratorio si concentra sull’importanza che, nell’antichità, è sempre stata attribuita alla sfera vegetale, intesa come un mondo sacro e inviolabile da rispettare e venerare.
Durante la passeggiata in mostra, gli educatori, aiutati dalle pagine di un erbario, narreranno ai bambini i miti più famosi che incontreranno nelle sale: le vicende di Apollo e Dafne che si trasforma in una pianta di alloro, Adone che si tramuta in anemone, l’ossessione di Narciso mutato nell’omonimo fiore, fino alle sorelle dell’impavido Fetonte diventate pioppi per il dolore dopo la caduta precipitosa del fratello. Ogni storia insegnerà qualcosa, lascerà un messaggio e spiegherà un dettaglio in più a proposito di un fiore o di una pianta.
In laboratorio, poi, i piccoli visitatori si cimenteranno nella realizzazione di un taumatropio che potrà restituire ai bambini alcuni punti salienti delle storie ascoltate e, soprattutto, il movimento della trasformazione.
- Sabato: ore 16
- Domenica e festivi: ore 10.20
- Durata dell’attività: 1h 30’
- È richiesta la presenza di un adulto accompagnatore (max 2) per ogni bambino
- Prezzo: 12.50 euro
1+1=1 Laboratorio per bambini dai 7 agli 11 anni
Il laboratorio si concentra sulla parola trasformazione. Nella cultura antica, la trasformazione era la possibilità “sovrumana” di cambiare forma e corpo attraverso il potere del mito, di trasformarsi in un’altra cosa, un fiore, una foglia, un animale … Oggi noi sappiamo che la trasformazione del corpo avviene con il passare del tempo. Ecco che allora la domanda che ci poniamo sarà: Come sono? Come diventerò da grande? Nella poetica di Ovidio la metafora della trasformazione interessava solo l'aspetto esteriore, facendo rimanere intatte le caratteristiche della personalità; in una dimensione temporale più lunga, aspetto fisico e carattere potrebbero modificarsi entrambi.
Dopo un percorso in mostra, alla scoperta dei miti ovidiani, seguendo queste coordinate, i ragazzi realizzeranno nell'aula didattica, con parole e immagini, una auto-rappresentazione della propria età adulta, mettendo l'elaborato in una bottiglia, da conservare e aprire solo quando ciascuno sentirà di essere “diventato grande”...
- Sabato, domenica e festivi: ore 16.00
- Durata dell’attività: 1h 30’
- Attività per ragazzi senza la presenza di adulti accompagnatori
- Prezzo: 12.50 euro

N.B.: Gli ingressi alle mostre - per non fare la fila - vanno pagati anticipatamente. Dopo il pagamento, verrà inviato biglietto elettronico o voucher

   Info Evento:



La mostra, curata da Francesca Ghedini, sarà l’occasione, nell’alveo del bimillenario ovidiano, per presentare le caratteristiche della società romana della prima età imperiale, ricostruite attraverso il filtro della poesia di Ovidio che nel tempo ha contribuito a delineare i contorni della cultura occidentale.

Il racconto nelle sale prenderà le mosse dalla vita stessa del poeta e dal suo rapporto contrastato e tormentato con l’imperatore Augusto per soffermarsi, sala dopo sala, sui diversi temi protagonisti di tutta la sua opera: dalla maliziosa prospettiva con la quale il poeta guarda al mondo femminile e istruisce sulle tecniche di corteggiamento alla contrapposizione tra gli dèi ufficiali e le vivaci figure dell’immaginario ovidiano, vittime di amori tanto veementi quanto illegittimi oppure artefici di violenti vendette e atroci punizioni.

Incontri, conferenze e approfondimenti porteranno Ovidio in tutta la città mentre nelle sale sarà possibile farsi guidare da una delle nostre visite guidate, ascoltare il racconto dei miti e delle storie di Ovidio o lasciarsi trasportare dalla metrica dei versi latini. Ogni visitatore potrà scegliere il proprio Ovidio.

Vedi anche: Le mostre a Roma nell'autunno 2018
Meno info